Liposuzione

Liposuzione

La chirurgia di liposuzione estetica a Nizza elimina permanentemente i sovraccarichi di grasso localizzati e provoca una sensibile retrazione della pelle.

Foto prima e dopo

Chirurgia estetica della liposuzione a Nizza:

La liposuzione, nota come “liposuzione”, mira a eliminare radicalmente i depositi di grasso localizzato, la cui dieta ed esercizio fisico non riescono a rimuovere. Va sottolineato che questo è un metodo per migliorare la figura, non la perdita di peso complessiva. In pratica, la tecnica della liposuzione può essere combinata con altre procedure di chirurgia plastica ed estetica.

Sei un buon candidato per la liposuzione?

Se questa chirurgia estetica è adatta a tutti i pazienti con grasso localizzato in eccesso, la distribuzione delle masse di grasso dipende dal sesso del paziente. Nelle donne, il grasso in eccesso si trova più spesso nella parte inferiore del corpo, come cosce, glutei o fianchi. Va notato che all’età di 40 anni e dopo la menopausa, il grasso in eccesso può accumularsi nello stomaco, nella schiena e nelle braccia. Negli uomini, il grasso si trova nella parte superiore del corpo, come braccia, pancia e collo.

Procedura per la liposuzione:

La liposuzione è intesa per uomini e donne che soffrono di uno o più depositi di grasso localizzati. Lo scopo di questo processo è quello di eliminare in modo permanente gruppi di grasso localizzati che non possono scomparire grazie a una dieta o ad attività sportive. In effetti, queste cellule adipose (adipociti) hanno recettori specifici sulla superficie delle loro membrane, rendendole molto resistenti al fenomeno della “lipolisi”. In realtà la liposuzione è una tecnica che consente un miglioramento della silhouette e non una perdita di peso globale. Vale a dire, una liposuzione eccessiva di oltre 10 litri provoca una significativa perdita di sangue per il corpo e non è raccomandata per la tua sicurezza.

Liposuzione, procedura:

Prima della data dell’intervento, è necessaria una consueta valutazione biologica preoperatoria prima dell’appuntamento con l’anestesista, che sarà consultato, almeno 48 ore prima della data dell’intervento. Il paziente che fuma deve smettere di fumare, un mese prima e un altro mese dopo l’intervento, nonché qualsiasi farmaco contenente aspirina, nei 10 giorni precedenti l’operazione. Durante l’intervento, le incisioni effettuate sono brevi e nascoste nelle pieghe naturali. Queste incisioni consentono al chirurgo di estrarre il grasso, la cui quantità è adattata alla qualità della pelle sovrastante. In effetti, costituisce un fattore determinante per la qualità del risultato atteso. L’obiettivo principale è sicuramente la riduzione dei volumi in eccesso ma anche un buon adattamento tra contenuto e contenitore, vale a dire la pelle. L’intervento chirurgico è seguito dal posizionamento di una compressione modellante al fine di limitare l’edema post-operatorio, eseguito utilizzando un collant adatto. Gli indumenti compressivi aiutano ad accelerare lo scioglimento degli edemi e quindi ritrovano rapidamente l’equilibrio. Devono essere conservati per 1 mese.

Tale operazione dura in pratica da 20 minuti a 3 ore, in base alla quantità di grasso da estrarre e al numero di posizioni da trattare. Viene spesso eseguito in anestesia generale, come parte di un ricovero in ospedale da 24 a 48 ore.

Come funziona l'operazione di liposuzione?

Prima dell’intervento, si beneficia di una consultazione preoperatoria durante la quale il chirurgo estetico inizia contrassegnando le regioni del corpo del paziente che saranno oggetto di trattamento con l’aiuto di un marker chirurgico. Per fare questo, il paziente rimane in piedi perché la posizione del grasso in eccesso viene modificata quando è sdraiato. Quindi il paziente dorme in anestesia generale. Il chirurgo esegue brevi incisioni da 3 a 4 mm. Queste incisioni saranno nascoste nelle pieghe naturali della pelle e difficilmente saranno visibili. Quindi il chirurgo si infiltrerà nelle aree per lipoaspire, ciò consente una dissezione del grasso facilitando la sua rimozione. Successivamente introduce cannule di schiuma, con estremità arrotondate che saranno collegate ad un sistema di aspirazione per poter rimuovere le cellule di grasso in eccesso in modo armonioso e non traumatico. Durante un intervento, il chirurgo estetico è in grado di estrarre da 4 a 5 litri da 5 equivalenti a 2 o 3 kg di grasso difficili da rimuovere in qualsiasi altro modo.
Va notato che l’uso di cannule molto fini non fa soffrire la pelle. Successivamente c’è una retrazione cutanea sulle aree di trattamento. Questa retrazione cutanea è un fenomeno variabile da una persona all’altra. Per le pelli con smagliature o molto sottili, questo potere viene alterato e ciò limita le possibilità di liposuzione. In effetti, la liposuzione inadatta potrebbe essere la causa di postumi sgradevoli (onde, cellulite, cavità o protuberanze). Il chirurgo deve quindi eseguire un rigoroso esame clinico dei pazienti non solo per determinare questi depositi di grasso, ma anche il loro tipo di pelle. In una terza fase, le incisioni saranno suturate con filo assorbibile e coperte con una medicazione modellante. A seconda del numero di aree da trattare e della quantità di grasso estratto, la chirurgia della liposuzione dura in media da 1 a 3 ore, di solito si svolge in anestesia generale e richiede un ricovero ambulatoriale, anche di 24 ore.

Recupero e risultato:

All’uscita della sala operatoria compaiono contusioni ed edemi sulle aree trattate. Il paziente si sentirà stanco durante i primi giorni, soprattutto se si tratta di una grande estrazione grassa. Si consiglia vivamente di indossare un indumento elastico di compressione per 2-4 settimane e di riprendere le attività sportive solo dopo 3 settimane dall’intervento. Va notato che il tempo di recupero dalla liposuzione dipende dalla quantità di grasso estratto. Il risultato finale dell’intervento di liposuzione estetica è apprezzabile dopo 3 o 4 mesi.

Gabinetto situato nel centro di Nizza

Un luogo adatto e amichevole per permetterti di beneficiare di consulenze mediche e trattamenti non invasivi di medicina estetica.